Sollevamento del prodotto

Sollevamento – Scopri come solleviamo i sacchi, a prescindere dal loro posizionamento o materiale.

Il sistema di svuotamento automatico dei sacchi LaborSave si avvale del meccanismo di sollevamento più avanzato sul mercato, assicurando la massima efficienza, uno spreco di materiale essenzialmente nullo e una sicurezza totale.

 

Dopo che il pallet con i sacchi viene posto sulla zona di carico, una serie di sensori robotici controllano automaticamente tutto il processo di sollevamento.

1.La pinza scende per raccogliere i sacchi ad una velocità superiore ad un metro al secondo. Mano a mano che la pinza si avvicina ai sacchi, l’impianto riduce automaticamente la velocità della pinza in modo che essa si poggi con delicatezza sullo strato superiore dei sacchi.
2.Una volta che la pinza è ferma sullo strato di sacchi più in alto, le ganasce della pinza afferrano il sacco ad una angolazione tale da causare un solo foro nella parte superiore del sacco, in modo da prevenire che ne fuoriesca il contenuto o che il sacco si laceri mentre viene sollevato.
3.Le ganasce afferrano i sacchi dello strato superiore, a prescindere dal loro numero, conformazione, orientamento o posizione. I sacchi possono essere posizionati in ogni direzione o angolazione, ma saranno comunque presi e trasportati per essere tagliati e svuotati.
4.Quando la pinza solleva l’ultimo strato di sacchi dal pallet, c’è la possibilità di tenere i sacchi sospesi in aria in modo da rendere possibile una ispezione visiva, così da assicurarsi che pezzi di pallet o altri agenti contaminanti non siano rimasti attaccati sul fondo del sacco. Dopo l’approvazione visiva, i sacchi verranno finalmente aperti (questa è una caratteristica opzionale che può essere tralasciata).
5.Dopo che la pinza si è occupata degli ultimi sacchi, l’impianto determina automaticamente che è rimasto solo il pallet vuoto, e ordina alla pinza di smettere di lavorare automaticamente.
6.L’intero impianto LaborSave è racchiuso entro un reticolo rigido e sicuro. Dal momento che la zona di carico è l’unica area in cui l’impianto LaborSave è ‘aperto’, i sensori su quel lato creano una sorta di sigillo invisibile che causa lo spegnimento automatico della macchina nel caso qualsiasi oggetto dovesse raggiungere l’entrata della zona di carico durante il funzionamento dell’impianto. La velocità alla quale il sensore è capace di interrompere il funzionamento della pinza è tale da prevenire infortuni, che siano essi una caduta o un veloce inserimento della mano nell’area della zona di carico.