fabbrica in Belgio

Cliente: Azienda di grandi dimensioni

Industria: Plastica

Luogo: Belgio

Volume di produzione: 500 tonnellate (al giorno)

Modello: LaborSave VHC

Anno: 2005 

La sfida: migliorare l’efficienza nella gestione manuale dei sacchi.

 

Alcuni dati: Un fornitore belga di servizi logistici impiegava un gran numero di lavoratori a bassa qualificazione, i quali maneggiavano e svuotavano i sacchi per i clienti dell’azienda. Le perdite di materie prime, le difficoltà nella formazione e l’assenteismo degli operai causavano delle pressioni provenienti dall’amministrazione dell’azienda, intenzionata a tagliare le risorse umane, aumentare l’efficienza nella gestione delle materie prime e incrementare la capacità dell’azienda.

La soluzione: L’azienda è venuta a conoscenza di LaborSave dopo aver visto una pubblicità dell’impianto in un giornale belga per industrie. Il personale di LaborSave fu quindi invitato presso lo stabilimento per una riunione, e poco dopo l’azienda ordinò un impianto LaborSave mobile.

Una volta installato, l’impianto cominciò istantaneamente a dare i primi risultati, non solo nella gestione delle materie prime ma anche relativi all’aumento dell’efficienza dei lavoratori. Infatti, l’azienda ha riscontrato un aumento del 1.200% della produttività di ogni lavoratore (prima di LaborSave: 3 lavoratori, 31 tonnellate di materie prime maneggiate ogni giorno; con LaborSave: 1 lavoratore, 142 tonnellate di materie prime maneggiate ogni giorno). 

Fino ad oggi: Il cliente è estremamente contento dei risultati. L’Impianto mobile LaborSave è costantemente utilizzato nella fabbrica.